“Tutta colpa dello zodiaco” – AA. VV.

 

12 storie, tante quanti sono i segni zodiacali.

12 storie ognuna legata a un segno zodiacale.

12 autori diversi.

12 protagonisti che rappresentano i punti di forza e debolezza del loro zodiaco.

In questa antologia di racconti ogni autore narra una storia breve dove il segno zodiacale è presente con le sue caratteristiche e le sue particolarità.

Un progetto sicuramente originale, una lettura veloce ma intrigante adatta anche ad un pubblico più giovane.

Tra i racconti che mi hanno coinvolto di più, anche se non è facile scegliere e non me ne vogliano gli autori non citati, sicuramente devo menzionare “La farfalla dorata” di Daniela Tresconi, che ambienta il suo racconto sotto il segno del cancro  nei vicini Monti di San Lorenzo (lo so un po di sano campanilismo ogni tanto ci vuole) dove ogni anno si verifica il fenomeno magico della Farfalla dorata  e dove la protagonista scopre di avere una missione importante nella sua vita.

Un altro racconto inquietante, ma che ho trovato di una attualità impressionante, è  “Pecora” di Romina Bramanti basato sulle tecnologie e sul male che possono fare. Perché nella società di oggi tutti cerchiamo dei like ai nostri post, ai nostri video, a se questi like portassero a conseguenze disastrose?

“Nel segno della vergine” invece è un piccolo giallo che intreccia gelosie, amori e un atroce delitto, tutto nel segno della vergine. Ambientato nel piccolo borgo di Montecarlo è proprio la statua di una Vergine a raccontare quello che vede. Una testimone silenziosa che sa la verità ma che non può raccontarla.

E ovviamente la storia  legata al mio segno zodiacale: il Capricorno che porta con se il racconto “Snap!Zot!Shot!” di Leandra Cazzola  che parla di streghe, amore e affascinanti protagonisti. Dove una protagonista fredda e glaciale, come solo il Capricorno sa essere, scopre che a volte tre semplici parole nascondono una magia molto potente, una magia chiamata Amore.

Insomma gli ingredienti per una lettura coinvolgente e originale ci sono tutti.

Come dicevo all’inizio sono 12 autori, tutti italiani, gli artefici di questa antologia: Alessio Del Debbio, Francesco Balestri,Chiara Rantini, Daniela Tresconi, Romina Bramanti, Luciana Volante, Simone Falorni, Maria Pia Michelini, Mirko Tondi, Leandra Cazzola, Elena Covani e Furio Detti.

E non si può non citare l’Associazione Nati per Scrivere che lavora insieme con questi autori per diffondere la cultura del fantasy.

[COMPRALO QUI]

Precedente Intervista all'autore: Mala Spina Successivo [Rubrica] Consigli del Mese [Settembre]