[Rubrica] Consigli del Mese [Agosto]

Eccoci arrivati al mese di Agosto di questa strana estate 2020.

Quali letture vi stanno facendo compagnia sotto l’ombrellone?

 

Ecco i nostri consigli.

 

UNA LETTERA PER SARA 

Autore: Maurizio De GIovanni

Edizioni: Rizzoli

Mentre una timida primavera si affaccia sulla città, i fantasmi del passato tornano a regolare conti rimasti in sospeso, come colpi di coda di un inverno ostinato. Che aprile sia il più crudele dei mesi, l’ispettore Davide Pardo lo scopre una mattina al bancone del solito bar, trovandosi davanti il vicecommissario Angelo Fusco. Afflitto e fiaccato nel fisico, il vecchio superiore di Davide assomiglia proprio a uno spettro. È riapparso dall’ombra di giorni lontani perché vuole un favore. Antonino Lombardo, un detenuto che sta morendo, ha chiesto di incontrarlo e lui deve ottenere un colloquio. Il poliziotto si rivolge a Sara Morozzi, la donna invisibile che legge le labbra e interpreta il linguaggio del corpo, ex agente della più segreta unità dei Servizi. Dopo tanta sofferenza, nella vita di Sara è arrivata una stagione serena, ora che Viola, la compagna del figlio morto, le ha regalato un nipotino. Il nome di Lombardo, però, è il soffio di un vento gelido che colpisce a tradimento nel tepore di aprile.

 

CLEAN. TABULA RASA

Autore: Glenn Cooper

Edizioni: Nord

Il traguardo di una vita. Finalmente il dottor Steadman può affermare di aver curato l’incurabile: l’Alzheimer.
Una catastrofe globale. Nel giro di pochi giorni, miliardi di persone in tutto il mondo perdono la memoria a causa di un virus sconosciuto e altamente infettivo. Senza più nessun ricordo, uomini e donne agiscono solo in base all’istinto di sopravvivenza, spinti dalla fame e dalla paura.
Il dottor Jamie Abbott sa di poter rimediare all’errore di Steadman, fermare l’epidemia e, così, guarire la sua stessa figlia. Ma per riuscirci ha bisogno dell’aiuto di Mandy Alexander, una sua amica e collega che vive a Indianapolis.

Jamie può solo sperare che ci sia ancora qualcuno là fuori che si ricordi cosa ci rende umani. Perché quando tutte le certezze crollano e la memoria evapora, è necessario unire le forze e agire, prima che la nostra civiltà diventi una tabula rasa…

 

IL COLIBRI’

Autore: Sandro Veronesi

Edizioni: La nave di Teseo

Marco Carrera, il protagonista del nuovo romanzo di Sandro Veronesi, è il colibrì. La sua è una vita di continue sospensioni ma anche di coincidenze fatali, di perdite atroci e amori assoluti. Non precipita mai fino in fondo.

Intorno a lui, Veronesi costruisce altri personaggi indimenticabili, che abitano un’architettura romanzesca perfetta. Un mondo intero, in un tempo liquido che si estende dai primi anni settanta fino a un cupo futuro prossimo, quando all’improvviso splenderà il frutto della resilienza di Marco Carrera: è una bambina, si chiama Miraijin, e sarà l’uomo nuovo.

Il romanzo vincitore del Premio Strega 2020

 

LA BIBLIOTECA DI PARIGI

Autore: Janet Skeslien Charles

Edizioni: Garzanti

Parigi, 1940. I libri sono la luce. Odile non riesce a distogliere lo sguardo dalle parole che campeggiano sulla facciata della biblioteca e che racchiudono tutto quello in cui crede. Finalmente ha realizzato il suo sogno. Finalmente ha trovato lavoro in uno dei luoghi più antichi e prestigiosi del mondo. In quelle sale hanno camminato Edith Wharton ed Ernest Hemingway. Vi è custodita la letteratura mondiale.
Però una nuova guerra è scoppiata. Però l’invasione nazista non è più un timore, ma una certezza. Odile sa che nei momenti difficili i templi della cultura sono i primi a essere in pericolo: è lì che i nemici credono che si annidi la ribellione, la disobbedienza, la resistenza. Nei libri ci sono parole e concetti proibiti. E devono essere distrutti. Odile non può permettere che questo accada. Deve salvare quelle pagine, in modo che possano nutrire la mente di chi verrà dopo di lei, come già hanno fatto con la sua.
E non solo. La biblioteca è il primo luogo in cui gli ebrei della città provano a nascondersi: cacciati dalle loro case, tra i libri si sentono al sicuro, e Odile vuole difenderli a ogni costo.

 

E per i giovani lettori…

 

TIMEPORT. RINASCITA

Autore: Steph & Phere

Edizioni: Magazzini Salani 

Viaggiare nel tempo non è un gioco da ragazzi. Dopo essere precipitati in una dimensione parallela, in cui i dinosauri non si sono estinti e convivono con gli umani, Camilla e Thomas provano a tornare a casa. In questo disperato tentativo qualcosa non funziona e i due vengono catapultati nell’epoca dei Pirati, padroni incontrastati dei mari. Ancora una volta, però, la Storia è diversa da come l’hanno studiata nei libri. In questo nuovo mondo, tra galeoni e casse di rum, imperversa la costante minaccia dei Rinati, creature non-morte con un solo obiettivo: nutrirsi dei sopravvissuti.

Precedente "Il Condominio di James Graham Ballard" Successivo "La città dei labirinti senza fine di Kate Mosse"